Ecco come è nata l’associazione UN RESPIRO NEL FUTURO ONLUS..

Share Button

Questa è la storia di Camilla Cigarini e Federico Ferraresi fondatori della onlus.

Mi presento sono Camilla, la mamma di 3 splendidi bambini, di 1 angelo e di questa

associazione.

UN RESPIRO NEL FUTURO ONLUS nasce dall’esperienza mia e di mio marito, nel

2011, quando al mio piccolo cucciolo Brando viene diagnosticata una rara malattia

genetica chiamata Deficit da Surfattante.

Come tutte le malattie rare non era conosciuta e poco studiata, per tanto lo scopo

iniziale dell’associazione ere proprio questo ovvero diffondere la conoscenza della

malattia e raccogliere fondi per la ricerca.

Ma come tante volte accade nella vita, da un’esperienza, da una storia si trae un

grande insegnamento e il dono di questo bambino speciale ha fatto si che

l’associazione ampliasse gli orizzonti non solo alla ricerca ma a quello che oggi è

“il sostegno domiciliare a bambini speciali”.

Brando ci ha insegnato a vivere, ci ha insegnato che si poteva essere felici anche

nel dramma di una malattia ed è proprio grazie alla vita insieme a lui che abbiamo

sentito il bisogno fare qualcosa per tutte le famiglie che si trovavano nella nostra

situazione.

E’ grazie all’amicizia con Nicola il pediatra di Brando, a Francesca la oss, a Bruno

il neonatologo che ho conosciuto altre mamme speciali: Linda, Elena, Alessia, ed è

nata una meravigliosa sinergia e un gruppo di lavoro che ha dato vita a questo

meraviglioso progetto di sostegno domiciliare.

E’ per me un grande gioia aver visto nascere e crescere URNF – UN RESPIRO NEL FUTURO ONLUS – e i nostri progetti sono e saranno sempre più numerosi; l’obiettivo è proprio quello di creare una rete di supporto per queste famiglie, sostenerle, incoraggiarle affinché non si sentano sole.

Brando rivive in tutto questo..Brando è ogni bambino Speciale ”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *