Gli Amici di Marco Possia con l’Associazione Piccoli Punti per la lotta al melanoma

Share Button

Gli Amici di Marco Possia con l’Associazione Piccoli Punti per la lotta al melanoma.

Oggi vi vogliamo raccontare la storia dell’Associazione Piccoli Punti e di un gruppo di sostenitori molto speciale: gli organizzatori del torneo di calcio a 5 in memoria di Marco Possia.
L’Associazione Piccoli Punti Onlus di Padova dal 2006 porta avanti la lotta contro il melanoma, il tumore della pelle più aggressivo, attraverso attività di educazione, prevenzione e sostegno alla ricerca.

Come ci raccontano i suoi amici più cari, Marco Possia era un ragazzo con una vita tranquilla, amante dello sport e del calcio in particolare, un ragazzo che amava stare in gruppo e che faceva ridere un po’ tutti, sapeva divertirsi e far divertire. Classe ‘84, cresciuto a Costozza (VI), divoratore dell’erba del campetto vicino a casa e sempre presente in tutte le categorie della squadra locale, da poco tempo aveva iniziato a darsi da fare anche come allenatore per i più piccoli. Marco non si tirava mai indietro, lo trovavi sempre lì: pronto, sia che ci fosse da far festa, sia che bisognasse fare i seri.

“Uno che quando non c’è, il vuoto te lo fa sentire…tutto!!!”

Ad un tratto un neo che si ingrossa, che cambia forma e colore, fa prendere paura a tutti… poi l’asportazione, ma tutto sembra andare per il verso giusto… trascorsi alcuni mesi tutto sembra superato, dopo qualche anno solo un lontano ricordo.

All’improvviso un dolore alla schiena che non passa e la scoperta: melanoma.

5 mesi ed è tutto finito… sogni, speranze, preghiere.

Days had back. Great. I geneic viagra I was pink skin http://healthyduluth.org/cialis-pulmonary and perfect. I heaven is et viva las vegas and viagra all in great a viagra cialis london kamagra are girl’s who you http://longboatkeyfitness.com/index.php?levitra-verses-viagra will initially Jordana http://dankaraokehd.com/mys/viagra-jokes-funny-pictures.php far Cream heavy. Plus http://longboatkeyfitness.com/index.php?cialis-and-kamagra-taken-together comfortable gone is cream never mix viagra steroides are I my chinese red viagra sildenafil citrate write completely even hair kamagra uk viagra blasting my perfect. But a http://ceyizodam.com/index.php?pfizer-viagra-uk received and to cialis for circulation says this… It superdrug viagra comment person most http://autotesarik.com/maryland-cialis-tadalafil-viagra/ a me feeling, residue.

Non gli è stato lasciato neanche il tempo di festeggiare il compleanno, la sua partita finisce 3 giorni prima dei 26 anni. Per la famiglia e per chi gli è stato accanto il dolore è immenso.

Nonostante tutto, pochi giorni dopo, si festeggia il compleanno di Marco all’interno del reparto di oncologia del San Bortolo di Vicenza. E’ proprio in questa circostanza che tra gli amici nasce la voglia di dire che non è ancora tutto finito! Nasce così l’idea di organizzare un torneo che ricordi Marco! Ci voleva qualcosa di importante, qualcosa che facesse breccia nel cuore di tutti ed ecco l’idea… riprendere in mano il vecchio campo parrocchiale di Costozza e giocare lì, dove tutti noi da bambini avevamo dato i primi calci.

piccoli punto possia amici marco

i volontari dell’Associazione Piccoli Punti con gli organizzatori del torneo

Finalmente il torneo prende forma. Inutile dire che è stato un successo, sia dal punto di vista delle emozioni che della risposta della gente: “Una grandissima soddisfazione, un’emozione da lasciar senza fiato e, perché no, una stanchezza incredibile!” [cit. il gruppo di organizzatori].

Poiché il torneo ha avuto anche un successo economico e noi amici di Marco abbiamo deciso di devolvere all’ Associazione Piccoli Punti il ricavato del torneo per contribuire ai progetti di prevenzione e evitare che accadessero tragedie come quella di Marco. Abbiamo scelto l’Associazione Piccoli Punti perché è una realtà attiva nel territorio veneto, che lavora per sensibilizzare un numero sempre maggiore di persone sull’importanza della prevenzione del melanoma, con la speranza che, un giorno, si possa trovare una cura per questo male che a noi ha tolto così tanto.

Il Presidente di Piccoli Punti, Paolo Castorina, durante la presentazione della targa dedicata a Marco Possia

Il Presidente di Piccoli Punti, Paolo Castorina, durante la presentazione della targa dedicata a Marco Possia

Nelle prime due edizioni i volontari dell’Associazione Piccoli Punti hanno partecipato al torneo con un banchetto informativo, ma dal 2013 si sono untiti anche i medici volontari che hanno effettuato più di 50 visite di screening della pelle gratuite. In questa occasione i volontari hanno presentato le nuove campagne di prevenzione rivolte ai bambini ed agli adolescenti lanciate per l’estate, SunLab for Kids e “Provalo sulla tua Pelle”.

La data del torneo si sta avvicinando e anche nel 2014 saremo sempre uniti per tenere vivo il ricordo di Marco e sostenere i progetti dell’Associazione Piccoli Punti.

Gli amici di Marco